+39 335 8431299

Lo sai che?

Nella Basilica di Santa Maria Assunta di Atri ci sono le più celebri opere del Rinascimento Abruzzese

Lo sai che nella Basilica di Santa Maria Assunta di Atri ci sono le più celebri opere del Rinascimento Abruzzese? Edificata sui resti di una antica chiesa del IX secolo, fu ricostruita e consacrata nel 1284. Gli affreschi di Andrea De Litio, il massimo esponente del Rinascimento in Abruzzo, attirano appassionati d'arte da ogni parte [...]

Scopri di più

A Sulmona c’è la più antica tradizione dolciaria di confetti del mondo

Lo sai che a Sulmona c’è la più antica tradizione dolciaria di confetti del mondo? La leggenda narra che i primi confetti vennero prodotti nella valle Peligna in Abruzzo già dal I secolo a.C. Tuttavia è dal XV secolo che il confetto di Sulmona ha iniziato a diffondersi come prodotto d’eccellenza dell’arte dolciaria. Si narra [...]

Scopri di più

La millenaria leggenda di San Domenico e dei serpari di Cocullo

Conosci la millenaria leggenda di San Domenico e dei serpari di Cocullo? La più famosa e misteriosa celebrazione folcloristica abruzzese è un evento in cui si fondono le usanze pagane e la tradizione cristiana: la devozione per San Domenico, protettore dal morso dei rettili, si intreccia con il rito arcaico dei “serpari”. Si narra che [...]

Scopri di più

Il Bivacco Bafile è l’ultimo avamposto prima della vetta

Lo sai che Il Bivacco Bafile è l’ultimo avamposto prima della vetta? Il Bivacco Bafile è situato a 2669 metri, arroccato su piccolo terrazzamento sul versante orientale della vetta centrale del Corno Grande sul Gran Sasso. Il percorso si affronta in circa 2 ore e mezza con un dislivello di 550 metri, partendo da Campo [...]

Scopri di più

Il primo ad assaggiare il Parrozzo fu Gabriele d’Annunzio

Lo sai che il primo ad assaggiare il Parrozzo fu Gabriele d’Annunzio? Il pasticcere pescarese Luigi D'Amico, nel 1920 ideò il dolce che è entrato nella tradizione natalizia abruzzese e non solo. Quando fece assaggiare il Parrozzo a d’Annunzio, il Vate estasiato scrisse un madrigale: “La Canzone del parrozzo” È tante ‘bbone stu parrozze nove [...]

Scopri di più

La leggenda della valle dell’Avello

Conosci la leggenda della valle dell'Avello? Dalla zona più alta di Pennapiedimonte si osserva il profondo solco della Valle dell’Avello: la veduta panoramica sul canyon impressiona per la sua ampiezza e per la ricca vegetazione. È qui che troviamo l’incredibile sperone roccioso (la pinna) che sembra scolpito con le forme di una maestosa donna seduta [...]

Scopri di più

L’Abbazia di San Giovanni Battista a Lucoli, conserva alcune delle più preziose opere del Rinascimento abruzzese

Lo sai che l'Abbazia di San Giovanni Battista a Lucoli, conserva alcune delle più preziose opere del Rinascimento abruzzese? L'antico monastero fu fondato nel 1077 dal conte Oderisio dei Marsi. Nel corso dei secoli l'edificio subì diversi restauri e rifacimenti, dopo il terremoto del 1703 fu trasformato in barocco. Con il restauro del 1994 l'Abbazia tornò [...]

Scopri di più

Pacentro è uno dei centri storici tra i meglio conservati d’Italia

Lo sai che a Pacentro c'è uno dei centri storici tra i meglio conservati d'Italia? Le torri del Castello Caldora e la Chiesa di Santa Maria Maggiore, oltre alle architetture del centro storico, sono il simbolo del suo passato medievale. Inserita nel prestigioso club dei Borghi più Belli d'Italia, Pacentro è oggi meta di turisti [...]

Scopri di più

A Castelvecchio Subequo ci sono le antichissime catacombe di Superaequum

Lo sai che a Castelvecchio Subequo ci sono le antichissime catacombe di Superaequum? Superaequum fu un'importante città dei Peligni; le catacombe paleocristiane risalenti al IV secolo furono rinvenute casualmente solo nel 1943. La catacomba è scavata nella roccia ed è lunga quaranta metri, larga un metro e venti e alta due metri con volta a [...]

Scopri di più

L’Abbazia di San Giovanni in Venere è stata edificata sul tempio dedicato alla dea Venere Conciliatrice

Lo sai che l'Abbazia di San Giovanni in Venere è stata edificata sul tempio dedicato alla dea Venere Conciliatrice? A Fossacesia, in posizione dominante, sorge uno dei più importanti monasteri benedettini. Tra il 529 e il 543, vivente ancora San Benedetto, vennero da Montecassino alcuni discepoli del santo guidati dal monaco Martino e costruirono il [...]

Scopri di più